Schiaffeggia la suocera e la ex moglie

Giarre. Si presenta in casa senza preavviso e si scaglia prima contro le donne e poi contro i carabinieri: arrestato

Schiaffeggia la suocera e la ex moglie

CATANIA – I carabinieri di Giarre hanno arrestato un 41enne che ha aggredito e malmenato la ex suocera e la moglie, rispettivamente di 76 e 36 anni. L’uomo si era presentato in casa della ex suocera, presumibilmente senza preavviso, per prelevare i due figli minori in affidamento condiviso con la ex moglie.

Prima di portare via i bambini, il padre ha sferrato un violento ceffone sul volto della nonna. Richiamata dalle grida della madre, l’ex moglie è arrivata in soccorso dell’anziana per essere, però, a sua volta minacciata e rincorsa dall’ex che, verosimilmente, voleva aggredire anche lei.

La richiesta d’aiuto ai carabinieri ha consentito l’intervento sul posto di una pattuglia che, appena giunta, ha dovuto calmare i bollenti spiriti dell’uomo il quale, seppur in presenza dei militari, continuava a prendere a pugni la porta d’ingresso dell’abitazione dell’anziana , minacciando nel frattempo uno dei militari: “Ti do uno schiaffo che ti faccio girare la testa”. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.


Correlati