Catania, bloccato il ladro di cellulari

Ennesimo colpo, questa volta in un supermercato in via Cilestri: ma i poliziotti lo pedinano e lo arrestano

Catania, bloccato il ladro di cellulari

CATANIA – Alza il tiro il pregiudicato catanese Z.M. di 42 anni e dal derubare donne e bambini è passato a obiettivi un po’ più impegnativi, prendendo di mira, questa volta, i lavoratori di una nota catena di supermercati. E, per l’ennesima volta, oggetto dei furti sono stati i telefoni cellulari (rubati pochi giorni fa a un bambino dentro a una panineria e a una donna in via Etnea).

I poliziotti dopo i primi casi in centro storico, lo hanno adocchiato e non l’hanno più perso di vista. Infatti, gli agenti hanno visto arrivare Z.M. in via Martino Cilestri, poi è entrato in un noto supermercato, come se volesse fare delle compere. Il 42enne si è però  introdotto di soppiatto in un’area riservata al personale, per uscirne dopo circa un minuto.

I poliziotti non si sono lasciati ingannare e hanno bloccato Z.M. mentre si allontanava dallo store: da un controllo è venuto fuori che l’uomo era in possesso di un telefono cellulare rubato poco prima nel supermercato.

Riscontrare l’appartenenza del telefonino al titolare dell’esercizio commerciale è stato un attimo e così il ladro è stato arrestato.


Correlati