In Sicilia quasi 300 positivi in più

Coronavirus. Ancora una vittima, scende il numero dei tamponi (4.500) e aumentano i nuovi contagi: +87 a Palermo, +85 a Catania, +63 a Messina Il dettaglio per provincia

In Sicilia quasi 300 positivi in più

Un morto e 297 nuovi casi. Questo il bilancio dell’emergenza coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore, con circa 4.500 tamponi effettuati. Ieri i contagi in più erano 285. Trentotto persone sono ricoverate in terapia intensiva (+3), 38 i guariti. A perdere la vita in ospedale a Palermo è stato un 85enne di Trapani.

Questa la suddivisione dei nuovi positivi per provincia: 87 a Palermo, 85 a Catania, 63 a Messina, 24 a Ragusa, 18 a Caltanissetta, 6 a Trapani, 6 a Enna, 5 ad Agrigento, 3 a Siracusa.

POSITIVA UN’OPERATRICE DELLA FARMACIA. Un’operatrice della farmacia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca è risultata positiva al coronavirus. Dalla fine di agosto a oggi i casi totali sono stati 64. Le persone attualmente positive sono 48, 13 i guariti e 3 i deceduti. Il nuovo contagio ha determinato l’avvio, da parte dell’Asp, dell’indagine epidemiologica, ma anche l’esame del tampone per tutti gli impiegati del servizio farmacia dell’ospedale.

ITALIA, STABILE LA CURVA DEI CONTAGI. E’ stabile la curva dei contagi Covid in Italia: dal bollettino del ministero della Salute emerge che i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono 5.456, 268 meno di ieri ma con oltre 28 mila tamponi in meno.

A fronte dei 133.084 eseguiti nella giornata di venerdì, nelle ultime 24 ore ne sono stati fatti 104.658. Il totale dei contagiati – compresi guariti e vittime – sale a 354.950. Leggermente in calo ma sostanzialmente stabile anche l’incremento delle vittime: 26 in un giorno mentre ieri erano state 29. Il totale dall’inizio dell’emergenza sale a 36.166.

Tra le regioni, per il terzo giorno consecutivo, è la Lombardia ad avere l’incremento più alto, con 1.032 casi. Seguono la Campania (+633), la Toscana (+517), il Veneto (+438), il Piemonte (+409) e il Lazio (+371). Nessuna regione fa segnare zero nuovi contagiati.

Tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva: nelle ultime 24 ore sono 30 i nuovi pazienti nelle rianimazioni che portano il totale a 420. Crescono anche glia attualmente positivi, con un incremento di 4.246 nelle ultime 24 ore che porta il totale a 79.075: di questi, oltre a quelli in rianimazione, 4.519 sono ricoverati nei reparti ordinati (+183) e 74.136 sono in isolamento domiciliare (+4.033). I dimessi e i guariti, infine, sono 1.184 più di ieri per un totale dall’inizio dell’emergenza di 239.709.


Correlati