Villafrati, appello del sindaco dall’ospedale: “Tutto dipende da noi, rispettare le regole”

Nel paese “zona rossa” salgono a 85 i positivi al Covid. Il video messaggio di Agnello, anche lui contagiato: “Ne usciremo più forti”

Villafrati, appello del sindaco dall’ospedale: “Tutto dipende da noi, rispettare le regole”

VILLAFRATI (PALERMO) – Sono saliti a 85 i positivi a Villafrati e 17 nei paesi dell’hinterland. Sono i dati comunicati dall’Asp di Palermo ieri sera. A Villafrati il presidente Musumeci ha istituito di nuovo per la seconda volta la zona rossa.

Il sindaco Franco Agnello si trova ricoverato all’ospedale Civico e ha affidato a un video messaggio un appello ai suoi concittadini: “Sto meglio per il secondo giorno, il mio respiro è più autonomo. Qualche colpo di tosse non mi lascia ancora. Invito tutti i cittadini a rispettare le norme di questa zona rossa ibrida istituita dal governo regionale”.

“Non sappiamo se questo provvedimento di una settimana verrà prorogato o ci sarà una maggiore restrizione. Tutto dipende da noi e da quanto rispettiamo le norme previste. I positivi sono tanti, ma il numero potrebbe aumentare – ha detto ancora il sindaco -. Sono convinto che ne usciremo quanto prima, più forti di prima e riponiamo fiducia nelle istituzioni”.


Correlati