Ragazza spacciava nei luoghi della movida

Pozzallo. Ventiduenne sorpresa dai carabinieri, nella borsa aveva cocaina già suddivisa in dosi

Ragazza spacciava nei luoghi della movida

POZZALLO (RAGUSA) –  Spacciava droga a ridosso di una sala giochi in una zona particolarmente frequentata da giovanissimi, ma l’eccessivo nervosismo non è sfuggito alla vista dei carabinieri. In manette è finita Andrea Mavilla, 22 anni, nota alle forze dell’ordine per precedenti specifici. I militari del Nucleo operativo e Radiomobile di Modica e della Stazione di Pozzallo l’hanno tratta in arresto in flagranza di reato.

La donna, già nota ai carabinieri per un precedente arresto per droga, era giunta in centro intorno alla mezzanotte in compagnia di un’amica. In seguito ad una perquisizione personale è stata trovata in possesso di due involucri di carta stagnola ben occultati nel reggiseno, che contenevano oltre 10 grammi di cocaina suddivisa in dosi.

Nella borsetta sono stati trovati strumenti per il taglio dello stupefacente che immesso sul mercato avrebbe fruttato 500 euro. L’amica della ragazza è stata invece trovata in possesso di una modica quantità di marijuana per uso personale.


Correlati