Impennata Covid in Sicilia: +83

Oltre 5.600 tamponi effettuati, 26 nuovi casi riguardano migranti. Muore una 74enne di Avola. Palermo: contagiato dipendente della Corte dei Conti. Il dettaglio per provincia

Impennata di contagi da coronavirus in Sicilia: nelle ultime 24 ore, su 5.627 tamponi effettuati, sono stati registrati 83 nuovi casi, 26 dei quali riguardano migranti (16 nel centro di accoglienza di Agrigento, 9 a Lampedusa, 1 a Trapani).
I ricoverati in ospedale sono 76, in terapia intensiva 12 (+2), 1.139 si trovano in isolamento domiciliare. Otto i guariti. Gli attuali positivi sono ora 1.227. Questa la suddivisione per province: 21 a Messina, 19 a Palermo (di cui 9 migranti), 17 Agrigento (16 migranti), 13 a Catania, 9 a Trapani (1 migrante), 2 a Ragusa, 2 a Siracusa.
MUORE UNA 74ENNE DI AVOLA. Nel report odierno non risultano decessi, ma nel pomeriggio di oggi è arrivata la notizia della morte della 74enne di Avola ricoverata domenica nell’ospedale ‘Maria Paternò Arezzo’ di Ragusa e risultata positiva al Covid. Era stata ricoverata domenica e le sue condizioni erano apparse subito gravi ai sanitari. Intanto un’altra donna, stavolta di Vittoria, è risultata positiva ed è ricoverata nell’ospedale Covid di Ragusa.
PALERMO, POSITIVO DIPENDENTE CORTE DEI CONTI. Sei i casi di coronavirus registrati tra Palermo e la provincia. Un caso è stato registrato alla Corte dei Conti di Palermo. La sede in via Filippo Cordova resterà chiusa per due giorni per consentire le operazioni di sanificazione. La conferma arriva dalla stessa sezione giurisdizionale del capoluogo siciliano. Saranno eseguiti i tamponi alle persone che sono state a contatto con il dipendente risultato positivo.
Altri quattro positivi, tutti appartenenti a uno stesso nucleo familiare, sono stati registrati a Cinisi. E’ lo stesso sindaco, Giangiacomo Palazzolo, a renderlo noto. Sono asintomatici e in isolamento nella loro abitazione. Un altro caso è stato accertato a Lercara Friddi: la persona è in isolamento, col suo nucleo familiare. E’ asintomatico e sarà trasferito al Covid Hotel di Palermo. I familiari continueranno l’isolamento fino a nuovo tampone. I sindaci dei due paesi “invitano i cittadini a tenere sempre alta l’attenzione”.
ITALIA: RECORD DI TAMPONI. Risalgono i contagi in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati 1.326 (978 ieri). Sei le vittime, due meno di ieri. Sono oltre 100 mila i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Per la precisione 102.959: si tratta del record assoluto di test in una sola giornata.
Sale ancora il numero dei pazienti in terapia intensiva: sono 109, due in più di ieri, quando si era registrato un balzo di 13 unità. I casi totali sono 271.515, le vittime 35.497. I guariti sono 208.201 (+257), gli attualmente positivi 27.817 (1.063), i ricoverati con sintomi 1.437 (+57), le persone in isolamento domiciliare 26.271 (+1.004).
Il Molise è l’unica regione a non far registrare nuovi casi. Guida la classifica dei positivi trovati nell’ultima giornata la Lombardia con 237 casi, poi Veneto 163, Lazio 130, Campania 117, Emilia Romagna 107.

scroll to top
Hide picture