“Leghisti not welcome”: a Fontanarossa spuntano gli striscioni contro Salvini

Protesta in vista dell’arrivo a Catania del leader leghista, previsto per il 3 ottobre

“Leghisti not welcome”: a Fontanarossa spuntano gli striscioni contro Salvini

Monta la protesta in occasione dell’arrivo di Matteo Salvini a Catania per il 3 ottobre. La rete siciliana ‘Mai con Salvini’ ha preparato la sua “accoglienza” per i primi tre giorni di ottobre con flash mob, incontri e manifestazioni.

Stamattina sono stati esposti striscioni con la scritta ‘Leghisti not welcome’, davanti ai principali ingressi dell’aeroporto. Il messaggio è rivolto agli uomini che Matteo Salvini ha chiamato a raccolta sui suoi canali social in occasione del processo.

“Pur di riempire le piazze siciliane – spiega Sara della Rete ‘Mai con Salvini’ – Matteo Salvini, chiama a raccolta leghisti da tutta Italia. Ma gli unici a non essere benvenuti nella nostra terra sono loro. La Lega al Sud non ha sfondato e così l’occasione del processo per il caso Gregoretti diventa l’ennesimo tentativo di venire a far campagna elettorale qui in Sicilia. Se pensavano di poter fare una Pontida del Sud, si sbagliavano”.

Dall’altra parte della sponda replica Fabio Cantarella, vicesegretario regionale della Lega Sicilia Salvini Premier e assessore del Comune: “Gli esponenti di questa fantomatica rete ‘Mai con Salvini’ che stendono striscioni minacciosi e minacciano di disturbare la nostra manifestazione ricordano tanto quei guappi di quartiere che cercano di marcare il territorio. Non ci impressionano e non ci faremo impressionare, la libertà di cui parleremo vale anche per loro”.


Correlati