Arrivi in massa di tunisini nelle Pelagie

Sbarchi a Lampedusa e Linosa, forze dell’ordine mobilitate per smistare i migranti

Arrivi in massa di tunisini nelle Pelagie

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – Tre sbarchi di migranti a Lampedusa ed uno a Linosa, con complessivi 80 tunisini, in poche ore sulle due isole delle Pelagie. Sei persone fra cui un minore stanotte, sono stati bloccati dopo essere approdati con un barchino a Cala Pisana.

Una motovedetta della Guardia costiera ha intercettato nelle acque antistanti l’isola un’imbarcazione con oltre cinquanta tunisini fra cui cinque minori. I carabinieri, a Linosa, hanno invece bloccato nove tunisini, di cui cinque sedicenti minorenni. Il gruppetto, all’alba, è stato trasferito, con una motovedetta della Guardia di finanza, a Lampedusa.

Nuovo sbarco autonomo poi, in mattinata, sull’arenile della Guitgia, davanti il porto di Lampedusa, dove sono giunti altri undici tunisini.


Correlati