Quartieri e stadio a nuovo: così Catania vuole usare il recovery fund

Il Comune ha presentato l’elenco all’Anci: TUTTE LE PROPOSTE

Quartieri e stadio a nuovo: così Catania vuole usare il recovery fund

CATANIA – L’amministrazione comunale di Catania ha presentato all’Anci nazionale le prime proposte per l’utilizzazione delle risorse Recovery fund.

Tra i progetti la riqualificazione dei quartieri San Berillo e Civita, la sistemazione di piazza Verga con un parcheggio multipiano interrato, la riqualificazione complessiva del waterfront, l’ammodernamento dello stadio Massimino con annessa riqualificazione della zona di Cibali; interventi di rifacimento di strade e marciapiedi e dell’illuminazione pubblica alimentata con il fotovoltaico, la riqualificazione smart road della circonvallazione, la nuova pista di tre km dell’aeroporto, la monorotaia per collegare i paesi pedemontani alla città, il miglioramento strutturale e antisismico di scuole ed edifici pubblici.

“Abbiamo badato a interventi che avranno un concreto impatto dal punto di vista dell’inclusione sociale dell’innovazione digitale, dell’efficientamento energetico – dice il vicesindaco Roberto Bonaccorsi, che attualmente ricopre la carica di sindaco -. Un lavoro sinergico dei dirigenti comunali, che hanno integrato idee e proposte affinché Catania e la sua vasta area metropolitana, possano rafforzare profondamente il modello di sviluppo sostenibile”.

Bonaccorsi ha coordinato l’individuazione degli interventi da proporre nei tempi ristrettissimi, appena una settimana, che l’Anci ha dato alle amministrazioni dei 14 capoluoghi metropolitani per promuovere gli interventi ritenuti strategici per le città, al fine di essere selezionate ed eventualmente inserite nel piano nazionale per accedere ai fondi destinati all’Italia.

Il vicesindaco ha sottolineato, inoltre, che “le idee progettuali sviluppate sinergicamente potranno ancora essere integrate e meglio precisate in una seconda fase, auspicabilmente con tempi più ampi”.

Questo il dettaglio per il Comune di Catania
Interventi sistemici per lo sviluppo del digitale e della tecnologia in ogni settore, fornendo ai cittadini e alle imprese l’accesso a tutti i servizi della PA, attraverso la realizzazione di infrastrutture tecnologiche e programmi finalizzati alla digitalizzazione, innovazione e sviluppo etico e sostenibile – Euro 25.000.000
Adeguamento dei servizi digitali erogati a cittadini ed imprese al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), dotazione di credenziali SPID per operatori ed utenti per l’accesso in sicurezza con credenziale unica – Euro 10.000.000
Digitalizzazione di uno degli attrattori principali della città, ovvero il patrimonio storico, artistico, architettonico e culturale, per una fruizione innovativa ed immediata da parte di turisti, addetti ai lavori ed users – Euro 10.000.000
Aiuti concreti per mitigare il divario che esiste tra chi ha accesso (adeguato) alle tecnologie digitali e chi non ha le possibilità o le conoscenze adeguate per un approccio alla società digitale – Euro 20.000.000
Acquisizione di autobus elettrici per il TPL, incentivazione all’uso di mezzi leggeri elettrici, car sharring di mezzi elettrici (auto, moto e bici), stazioni di ricarica – Euro 120.000.000
Infrastrutture per ZTL (ITS, Telecamere, ecc…) finalizzate all’attuazione di un Piano urbano per il miglioramento della qualità dell’aria – Euro 10.000.000
Interventi di efficientamento energetico sulla Pubblica Illuminazione, sugli edifici pubblici e sugli impianti sportivi – Euro 60.000.000
Stazioni di produzione energia da fonti rinnovabili – Euro 30.000.000
Attività di promozione del patrimonio storico, artistico, architettonico, culturale e ambientale – Euro 10.000.000
Riqualificazione di Piazza Giovanni Verga e costruzione di un parcheggio multipiano interrato – Euro 1.500.000
Realizzazione di un parco lineare con mobilità sostenibile lungo il litorale di viale Kennedy – Euro 42.000.000
SMART ROAD, circonvallazione Comune di Catania – Euro 25.000.000
Rigenerazione verde delle strade, dei marciapiedi e delle piazze della città, attraverso interventi di riqualificazione e di realizzazione di infrastrutture per la mobilità sostenibile mediante tecnologie ecocompatibili – Euro 250.000.000
Interventi di efficientamento energetico sulle scuole – Euro 150.000.000
Potenziamento Asili e Scuole per Infanzia – Rigenerazione ecosostenibile e messa in sicurezza – Euro 10.000.000
Implementazione di piattaforme digitali per le scuole materne comunali – Euro 1.000.000
Istituzione di un buono mensile per rafforzare le politiche di sostegno alle famiglie per le spese educative e scolastiche e per le attività sportive e culturali – Euro 100.000.000
Formazione e avviamento al mondo del lavoro – Euro 5.000.000
Formazione e iniziative finalizzate all’imprenditorialità femminile – Trame – Euro 10.000.000
Piazze Verdi e Digitali- Rigenerazione aree esterne con tecnologie ecocompatibili – Euro 100.000.000
Intervento di ammodernamento dello stadio Angelo Massimino e delle aree contermini – Euro 60.000.000
Intervento di riqualificazione del centro urbano, realizzazione dell’Ufficio Integrato del Comune. Quartiere San Berillo – Euro 35.000.000
Valorizzazione del tessuto storico e degli spazi pubblici attraverso la riqualificazione tecnologica, della mobilità sostenibile – Euro 4.500.000
Interventi di realizzazione di un parco lineare “intelligente” e di riqualificazione del waterfront cittadino. Aree contermini a RFI. WATERFRONT PIAZZA MANCINI BATTAGLIA – Euro 32.000.000
Interventi di realizzazione di un parco lineare “intelligente” e di riqualificazione del waterfront cittadino. Aree contermini a RFI. WATERFRONT EUROPA – Euro 32.000.000
Assistenza tecnica – rafforzamento competenze PA – Euro 5.000.000
Totale Euro 1.158.000.000

Questo il dettaglio delle proposte per la Città metropolitana
Piano riqualificazione istituti scolastici superiori – Euro 146.000.000
Piano strade provinciali, sistemazione e rifunzionalizzazione rete viaria ponti e viadotti – Euro 162.000.000
Efficientamento energetico e rifunzionalizzazione antisismica pubblici edifici – Euro 84.000.000
Piano digitalizzazione e innovazione dei Comuni della città metropolitana di Catania con progetto di miglioramento della qualità dell’aria, in ambiti urbani e valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale – Euro 180.000.000
Piano efficienza servizi museali e ambientali con assistenza tecnica e digitalizzazione – Euro 75.000.000
Nuova pista aeroporto Catania di 3 km per i voli intercontinentali – Euro 200.000.000
Sistemazione e rifiorimento della mantellata di levante del porto – Euro 80.000.000
Collegamento tramite monorotaia della città di Catania con i paesi pedemontani – Euro 350.000.000
Totale Euro 1.277.000.000


Correlati