Enna, inchiesta su concorsi Asp e Comune

La Procura ha aperto due fascicoli su presunte irregolarità dopo le denunce di alcuni politici

Enna, inchiesta su concorsi Asp e Comune

ENNA – La procura della Repubblica di Enna ha aperto due fascicoli su presunte irregolarità in concorsi pubblici dell’ufficio legale dell’Asp e del Comune di Enna. Agenti della guardia di finanza avrebbero sequestrato documenti negli uffici comunali mentre i carabinieri avrebbero fatto visita agli uffici dell’Asp.

A fare scattare l’inchiesta una denuncia del segretario provinciale del Pd Vittorio Di Gangi e del sindaco di Troina Fabio Venezia alla quale si è aggiunta la denuncia di Anthony Barbagallo, segretario regionale del Pd che aveva chiesto di fare luce sulla gestione dell’Asp di Enna.


Correlati