Catania, prostituta rapinata dall’ex

La deride per il suo lavoro, poi le strappa la collana: fermato

Catania, prostituta rapinata dall’ex

CATANIA – Un ragazzo gambiano è stato fermato dai carabinieri di Catania per una rapina in piena notte ai danni di una prostituta.

Il 21enne Foday Kanuteh intorno alle 4 si sarebbe appropriato di una collana in via Di Prima. Chiamati dalla donna i militari hanno notato un uomo di colore che alla loro vista si è dato precipitosamente alla fuga, riuscendo a dileguarsi.

La prostituta di 23 anni, che esercita proprio in quella zona, ha raccontato che si trattava del suo ex fidanzato, aduso a infastidire anche sue le sue colleghe con continue richieste di denaro. Avrebbe cominciato a insultarla, deridendola per la sua “attività lavorativa” e chiedendole soldi; quindi al rifiuto l’avrebbe strattonata, per poi fulmineamente strapparle la collana d’oro che portava al collo.

Lei avrebbe tentato di bloccarlo e lui avrebbe rotto una bottiglia di vetro che teneva in mano cercando quindi di colpirla. E’ cominciata dunque una caccia all’uomo finita all’interno di una casa di via Rocchetti dove il giovane si era nascosto.


Correlati