“Dammi tutti i soldi, altrimenti ti ammazzo”

San Giovanni la Punta. Un 31enne arrestato per maltrattamenti alla madre che già nel 2009 lo aveva denunciato

“Dammi tutti i soldi, altrimenti ti ammazzo”

SAN GIOVANNI LA PUNTA (CATANIA) – Un uomo di 31 anni è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia. Da diverso tempo sottoponeva la madre a continue vessazioni fisiche e psicologiche costringendola, con minacce di morte, a farsi consegnare il denaro per soddisfare la sua dipendenza da alcol e droga. I fatti risalgono al 2009, quando fu costretta a denunciare il figlio per analoghe motivazioni.

“Dammi i soldi, altrimenti ti ammazzo”: questa la frase ricorrente nei confronti della donna che ancora una volta, nel tentativo di aiutarlo, si è rivolta alle forze dell’ordine per l’ennesima denuncia. A fare precipitare la situazione il rientro del figlio in casa e l’incontro casuale con la mamma.

A seguito di una telefonata al 112, i carabinieri si sono precipitati nell’abitazione, cogliendo sul fatto il 31enne mentre immobilizzava la madre da un braccio. L’uomo è stato sottoposto ai domiciliari, naturalmente in un’altra dimora rispetto alla vittima delle violenze.


Correlati