Rompe il naso alla compagna per gelosia

Catania. Arrestato un mauriziano di 34 anni, le violenze sulla donna avvenivano anche in presenza delle figlie minorenni

Rompe il naso alla compagna per gelosia

CATANIA – I carabinieri hanno arrestato un 34enne di origini mauriziane accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce. Grazie ad una segnalazione giunta sul numero d’emergenza, i militari dell’Arma sono tempestivamente giunti nell’appartamento, dove in effetti erano ancora in corso le violenze.

L’uomo, accecato da una morbosa quanto immotivata gelosia, è stato sorpreso mentre picchiava la compagna anche in presenza delle figlie minori. La donna è stata accompagnata all’ospedale Cannizzaro di Catania,  dove i medici l’hanno giudicata guaribile in 18 giorni per la frattura del setto nasale.

Il marito violento, in attesa della del rito direttissimo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso un’abitazione diversa da quella familiare.


Correlati