Eolie e Pantelleria, medici cercansi

Campagna lanciata dai comitati spontanei sorti dopo la morte a Lipari di Lorenza Famularo

Eolie e Pantelleria, medici cercansi

Le Eolie e Pantelleria lanciano la campagna per far arrivare medici nei propri ospedali. La campagna è stata lanciata dai comitati spontanei che sono sorti dopo la morte a Lipari di Lorenza Famularo, di 22 anni.

“Da anni – dicono i promotori dell’iniziativa – l’efficienza della sanità pubblica nelle zone disagiate è messa a dura prova da continui tagli, privatizzazioni e logiche aziendaliste. La politica ci dice che siamo troppo pochi per meritare il diritto alla salute e i nostri ospedali sono i primi a soffrirne.

Gli ospedali di Lipari e Pantelleria hanno bisogno di medici. Subito! Per questa ragione, dalla collaborazione tra cittadini eoliani e panteschi che si sono mobilitati in difesa e per il potenziamento dei propri ospedali, nasce la campagna ‘Vieni a a fare il medico sull’isola!’ . Affinché domani non ci possano dire la solita filastrocca nelle isole non ci vuole venire nessuno, invitiamo anche i medici che non possono o non vogliono partecipare ai bandi (ma che sarebbero felici di venire a lavorare nelle nostre isole, alle giuste condizioni) a lasciarci un feedback nel form che abbiamo predisposto.

Invitiamo tutti a diffondere su ogni canale possibile (whatsapp, facebook, instagram, ariticoli, passaparola…) le immagini ed il link della campagna – conclude la nota – Non rimane molto tempo: i bandi scadono il 17 settembre!”.


Correlati