Spara a coniglio e ferisce un altro cacciatore

Singolare incidente in un agrumeto di Riposto, 72enne raggiunto alla testa e al torace da una pioggia di pallini

Spara a coniglio e ferisce un altro cacciatore

RIPOSTO (CATANIA) – Stava per avere conseguenze drammatiche un banale incidente di caccia avvenuto in un agrumeto di Riposto, non distante dalla zona residenziale di via Salice. Per cause in fase di accertamento, un cacciatore ha esploso alcuni colpi, ma la pioggia di pallini ha rischiato di uccidere un 72enne che si trovava nei paraggi, anche lui armato di fucile, in cerca di conigli o lepri.

Tempestivo l’intervento del 118, allertato da alcuni residenti che hanno sentito i colpi e le urla del malcapitato, che è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Acireale, dove si trova ancora ricoverato. L’uomo ha riportato lesioni alla testa e al torace. Il cacciatore che ha esploso il colpo di fucile calibro 12, un 64enne di Giarre, è stato identificato dai carabinieri della Stazione di Riposto e del Norm di Giarre.

L’uomo ha spontaneamente consegnato armi e munizionamento in suo possesso, sulla cui legittima detenzione sono in corso accertamenti.


Correlati