Il Ponte nel piano straordinario delle infrastrutture nazionali

Musumeci: “Finalmente l’opera assume rilevanza strategica per le Regioni”

Il Ponte nel piano straordinario delle infrastrutture nazionali

PALERMO – “Finalmente il Ponte sullo Stretto di Messina assume una rilevanza strategica per le infrastrutture da parte di tutte le Regioni italiane”. Lo annuncia il governatore Nello Musumeci, rendendo nota la decisione della Commissione Affari finanziari della Conferenza della Regioni che, su proposta di Sicilia e Calabria, ha inserito il progetto del Ponte nel Piano straordinario di infrastrutturazione nazionale, già depositato alla Commissione Bilancio del Senato per essere discusso nell’ambito dell’iter di conversione del cosiddetto “Decreto agosto”. Alla riunione della Conferenza ha partecipato il vicepresidente della Regione Siciliana Gaetano Armao.

“Con la proposta di oggi in commissione Bilancio al Senato, il Ponte sullo Stretto è divenuta rivendicazione di tutte le Regioni italiane”, ha detto Armao.


Correlati