Sicilia: pochi tamponi, pochi casi

Covid. Nell'Isola registrati 26 nuovi contagi nelle ultime 24 ore: il dettaglio per provincia. Positivi due turisti stranieri a Lipari. Italia: aumentano i ricoveri in terapia intensiva

In calo in Sicilia i nuovi casi di Covid, così come il numero dei tamponi effettuati: 26 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore, su 1.315 tamponi eseguiti. I ricoverati in ospedale sono 80 (10 in terapia intensiva), 1.045 in isolamento domiciliare. I guariti sono 15. Il totale degli attuali positivi arriva a 1.125.
Dei 26 positivi, due sono migranti ospiti dei centri di accoglienza di Lampedusa e del Catanese. Questa la suddivisione per province: 7 a Catania (di cui un migrante e una persona che è tornata dalla Grecia), 7 a Palermo, 4 a Siracusa (di cui 3 tornati da Malta), 3 a Ragusa, 2 a Caltanissetta, 1 a Messina, 1 a Enna e 1 a Trapani.
POSITIVI DUE TURISTI STRANIERI A LIPARI. Due turisti stranieri prima di partire fanno il tampone e subito dopo con molta leggerezza si mettono in viaggio e raggiungono le Eolie. E a Lipari gli viene comunicato di essere positivi al Covid 19. “I due vacanzieri – precisa il sindaco Marco Giorgianni – dopo aver fatto il giro d’Italia (aereo-mezzo pubblico-aliscafo) hanno raggiunto Lipari e hanno avuto comunicato che i tamponi sono risultati positivi. Immediatamente sono stati messi in quarantena nell’alloggio che avevano prenotato, così come anche le persone con cui hanno avuto contatti. Per l’aliscafo sanificazione straordinaria. Le verifiche ovviamente continuano”. Il sindaco Giorgianni si è anche soffermato sul caso Covid che ha interessato un marittimo della Liberty Lines e ha riferito che “stamane sono stati effettuati 26 tamponi tra i due equipaggi dell’aliscafo a persone che hanno avuto contatti con il liparoto. E ora attendiamo l’esito”.
ITALIA: CONTAGI SOTTO QUOTA 1.000. Prosegue il calo dei contagi da coronavirus in Italia, che scendono sotto i mille. L’incremento delle ultime 24 ore è stato di 996, rispetto ai 1.365 di ieri. Sale, invece, il numero delle vittime, sei in un giorno (ieri erano quattro), per un numero complessivo di 35.483 morti.
Per il quarto giorno consecutivo sono in aumento le persone ricoverate in terapia intensiva. Lo si evince dai dati del Ministero della Salute, che aggiorna a 94 il numero delle terapie intensive, 8 in più rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 7. Scende considerevolmente il numero di tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore: 58.518, oltre 20 mila in meno rispetto al giorno precedente (81.723).
La Regione che registra l’aumento maggiore è la Campania con 184 casi, seguita dal Lazio (+148) e dalla Lombardia (+135). Le uniche due regioni senza alcun caso sono Basilicata e Molise. Le persone attualmente positive al Covid-19 in Italia sono 26.078, di cui 94 in terapia intensiva, 1.288 ricoverati con sintomi e 24.696 in isolamento domiciliare.

scroll to top
Hide picture