Covid: stretta su Spagna, Grecia e Malta

Il governatore Musumeci firma l'ennesima ordinanza: quarantena per chi arriva in Sicilia, obbligatorio l'uso della mascherina

Ancora un giro di vite in Sicilia nel contrasto alla diffusione del coronavirus. “I siciliani che dal 14 agosto rientrano nell’Isola, provenienti da Grecia, Malta e Spagna debbono registrarsi sul sito “siciliacoronavirus.it” e rimanere in quarantena domiciliare per due settimane prima di sottoporsi a tampone. Lo prevede l’ordinanza n° 32, annunciata ieri e firmata dal governatore Nello Musumeci.
I non residenti che provengono dagli stessi paesi dovranno registrarsi sul sito “siciliasicura.com” e utilizzare la WebApp collegata per mettersi in contatatto con il Servizio sanitario regionale. Resta obbligatorio l’uso della mascherina in luoghi pubblici e privati, anche all’aperto, quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale.

scroll to top
Hide picture