Assalto a Scala dei turchi: 150 le denunce

Altri dieci turisti sorpresi a violare i sigilli della spiaggia agrigentina, alcuni sono riusciti a scappare

Assalto a Scala dei turchi: 150 le denunce

AGRIGENTO – Sono arrivati sulla scogliera di marna bianca della Scala dei turchi, da mesi sotto sequestro per rischio crolli, con le barche, o scavalcando la recinzione che è risultata danneggiata in più punti.

Circa dieci turisti sono stati sorpresi dai militari della guardia costiera e dai carabinieri, e denunciati per violazione di sigilli alla Procura di Agrigento. Altri, alla vista delle forze dell’ordine, sono invece riusciti a scappare e hanno fatto perdere ogni traccia.

Nonostante le barriere di interdizione, i cartelli e i totem multilingue informativi, sulla scogliera si continua a registrare un elevato afflusso di bagnanti e turisti. Tra i tanti anche la showgirl Michelle Hunziker, che ha pubblicato foto sui social per poi scusarsi dicendo di non essere al corrente dei divieti.

Gente che viola i sigilli perché la scogliera di marna bianca è sotto sequestro – per rischio crolli – dallo scorso 27 febbraio. Fino a ora, quelle di oggi comprese, sono state quasi 150 le denunce.


Correlati