Lipari

Ragazza morta in ospedale, assessorato alla Salute avvia ispezione

Sul decesso della giovane Lorenza Famularo, di 22 anni, avvenuto nell’ospedale di Lipari, nella notte tra il 23 e il 24 agosto, anche il dipartimento ‘Ispezioni e Vigilanza’ dell’assessorato regionale della Salute ha aperto un fascicolo ispettivo, chiedendo entro dieci giorni una relazione dettagliata sull’assistenza prestata alla paziente dal personale sanitario. “Ringrazio l’assessore regionale Ruggero Razza, che ha seguito personalmente il caso dall’inizio, per l’attenzione e la vicinanza umana riservata a questa triste vicenda che ha lasciato sgomenti l’intera comunità eoliana e tutto il personale dell’Asp di Messina – dice il direttore generale Asp Messina Paolo La Paglia – La direzione generale si era già attivata subito la mattina di domenica scorsa, in via amministrativa, con una commissione di esperti che ha già prodotto una relazione e richiedendo anche tutta la documentazione del caso”. “Sarà l’autorità giudiziaria competente a fare luce sulle eventuali responsabilità relative al decesso. Nessun possibile approfondimento verrà tralasciato dall’Asp per contribuire a una valutazione equilibrata e certa, lo dobbiamo alla famiglia e alla memoria di Lorenza”, conclude La Paglia.


Correlati