Aveva illegalmente reddito di cittadinanza

L’uomo di Chiusa Sclafani, sottoposto a obbligo di dimora, non poteva accedervi: dovrà restituire quasi 4.000 euro

Aveva illegalmente reddito di cittadinanza

PALERMO – Da febbraio percepiva il reddito di cittadinanza, ma essendo sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora per legge non poteva ottenerlo.

A scoprirlo sono stati i finanzieri della tenenza di Corleone, che hanno denunciato l’uomo, residente a Chiusa Sclafani (Pa), alla Procura di Termini Imerese, sequestrando la card e segnalando il caso all’Inps per la revoca del sussidio e il recupero delle somme erogate, 3.917,04 euro.


Correlati