Azzolina: “Riaprire scuole ed evitare che richiudano”

Il ministro dell’Istruzione al lavoro per programmare un avvio delle lezioni in sicurezza

Azzolina: “Riaprire scuole ed evitare che richiudano”

ROMA – “Siamo al lavoro da mesi per il rientro a scuola di tutte le studentesse e di tutti gli studenti. È una priorità assoluta del Governo perché è una priorità di tutto il Paese. Dal primo settembre le scuole apriranno per chi è rimasto più indietro. Dal 14 riprenderanno ufficialmente le lezioni. Le scuole non vanno solo riaperte, dobbiamo fare in modo che poi non richiudano”. Lo scrive la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina su Facebook.

“La scuola ha dato tanto nei mesi più duri dell’emergenza, ora servono responsabilità e consapevolezza da parte di tutti – aggiunge – Dobbiamo rispettare le norme di sicurezza ogni giorno. Dobbiamo tutelare la nostra salute e quella degli altri. È importante farlo per non disperdere i sacrifici di questi mesi. Le scuole non vanno solo riaperte, dobbiamo fare in modo che poi non richiudano. E serve la collaborazione di tutti. Sul sito del Ministero trovate tutte le informazioni ufficiali per la ripresa: https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/”.


Correlati