Turisti a colazione in piazza Europa, l’ispettore sventa il furto dei bagagli

Ladri professionisti in azione a Catania con un disturbatore di frequenze radio: arriva l’agente fuori servizio

Turisti a colazione in piazza Europa, l’ispettore sventa il furto dei bagagli

CATANIA – Un ispettore di polizia libero dal servizio ha arrestato per furto il pregiudicato 55enne Alessandro Bagli. Trovandosi nei pressi di piazza Europa, il poliziotto ha notato i movimenti sospetti di due persone che si aggiravano tra le auto in sosta.

Siccome erano già ben conosciuti per essere dediti ai furti dei bagagli a bordo di macchine parcheggiate, specie a danno di rappresentanti di preziosi, l’ispettore ha continuato a tenere d’occhio il duetto, che mostrava particolare interesse per una Fiat Tipo.

A un tratto, mentre uno dei due controllava i dintorni, l’altro, mantenendosi in costante contatto visivo con il complice, si è avvicinato repentinamente all’auto aprendone il bagagliaio posteriore e impossessandosi di due trolley, richiudendo quindi il portellone e allontanandosi.

A quel punto l’agente è entrato in azione bloccando subito il malvivente con i due trolley ancora in mano, mentre il complice è scappato a bordo di un’auto. Subito sono state rintracciate le vittime del furto, tre turisti che si erano brevemente allontanati per consumare una colazione in un vicino bar. A loro è stato subito restituito il maltolto.

In considerazione dell’apparente inspiegabilità dell’apertura dell’auto senza alcuna effrazione evidente, è stata perquisita l’auto di Bagli, all’interno della quale è stato trovato un telecomando “disturbatore” di frequenze radio, azionando il quale si impedisce l’interazione tra il telecomando di apertura/chiusura dei veicoli e il veicolo stesso.  Il complice è stato poi identificato con certezza e quindi denunciato.


Correlati