Cameriere senza mascherina, chiuso il locale

Sanzioni in un ristorante con lido ad Aci Castello. Discoteca abusiva a Misterbianco

Cameriere senza mascherina, chiuso il locale

CATANIA– Un ristorante con annesso stabilimento balneare della zona di Aci Castello (Catania) è stato chiuso per cinque giorni dalla Polizia dopo che gli agenti hanno trovato un dipendente che serviva i clienti senza mascherina, violando le prescrizioni anti Covid-19. Il dipendente ed il titolare sono stati sanzionati.

Gli agenti durante un’altra operazione hanno denunciato il titolare di un ristorante di Misterbianco nel quale era stata attivata una discoteca senza il certificato rilasciato dalla Commissione di Vigilanza comunale per i locali di pubblico spettacolo che attestava la solidità della struttura a tutela dell’incolumità pubblica.

L’uomo è anche stato sanzionato per aver tenuto trattenimenti danzanti senza autorizzazione di Polizia. In una discoteca in uno stabilimento balneare di viale Kennedy, infine, sono stati effettuati e sono tuttora in corso numerosi accertamenti i cui esiti dovranno essere vagliati.


Correlati