Norme anti Covid, più controlli a Catania

Blitz della polizia municipale alla Pescheria e alla Fiera di piazza Carlo Alberto: chiusura e multa per tre negozi

Norme anti Covid, più controlli a Catania

CATANIA – Su direttiva del vicesindaco Roberto Bonaccorsi e dell’assessore alla Polizia Municipale Alessandro Porto, negli ultimi giorni la Polizia Municipale di Catania ha intensificato i controlli per contrastare assembramenti e per verificare l’utilizzo della mascherina protettiva, nei due mercati storici della Pescheria e della Fiera di piazza Carlo Alberto e ovviamente anche negli esercizi commerciali.

In cinque giorni sono state controllate 240 rivendite commerciali, per verificare l’ottemperanza alle norme anti Covid-19 e garantire la salute della cittadinanza con azioni finalizzate a impedire la diffusione del virus.

La Polizia Municipale ha chiuso per cinque giorni e sanzionato con una multa di 400 euro tre locali per la vendita di prodotti alimentari di consumo, avendo riscontrato inottemperanza alle norme di legge.

Sono stati fatti, inoltre, 7 sequestri di merce, e una ventina verbalizzazioni a seguito di inosservanza del Codice della Strada e delle norme regolamentari.


Correlati