Covid, in Sicilia altri 28 nuovi casi

Il numero degli attuali malati sale a 397. A Catania 10 positivi: I NUMERI PER PROVINCIA. Italia: contagi in calo, aumentano i decessi

Covid, in Sicilia altri 28 nuovi casi

Resta stabile l’andamento dei nuovi casi di coronavirus in Sicilia: nelle ultime 24 ore si sono registrati 28 positivi (9 sono migranti) su 2.500 tamponi effettuati. Il numero degli attuali malati arriva così a 397. Non ci sono nuovi ricoveri né aumenti in terapia intensiva.

Questa la suddivisione dei nuovi casi per provincia: 10 Catania, 6 Enna (tutti migranti), 5 Siracusa, 3 Ragusa, 2 Caltanissetta (entrami migranti), uno a Palermo (migrante) e Messina.

I nuovi casi di Covid nel Ragusano riguardano ragazzi che hanno avuto contatti con la comitiva di amici della coppia di fidanzati di Modica risultati a suo tempo positivi e in isolamento nelle rispettive case di villeggiatura di Sampieri, frazione marina di Scicli. In attesa di ulteriori tamponi in corso, si teme che nella frazione rivierasca ci sia un focolaio.

Un altro caso riguarda un tampone programmato riferito a una persona arrivata in Sicilia e che si è regolarmente registrata, un altro una donna di Modica totalmente estranea ai casi degli altri modicani attualmente positivi. La crescita esponenziale dei contagi ha messo in allarme la popolazione e qualche sindaco del Ragusano sta valutando di sospendere le manifestazioni estive.

Calano invece i contagi in Italia. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, si sono registrati 347 nuovi casi, 205 in meno rispetto all’aumento di ieri, che fanno salire il totale a 250.103. In aumento, invece, il numero delle vittime: 13 in un giorno a fronte alle 3 registrate venerdì. Complessivamente, le vittime dall’inizio dell’epidemia sono 35.203.

E’ in lieve aumento il numero degli attualmente positivi nelle ultime 24 ore: gli attuali malati sono 12.953, rispetto a ieri 29 in più. Resta stabile il numero delle terapie intensive con 43 pazienti, solo uno in più rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.139, rispetto a venerdì 36 in più, mentre i pazienti ricoverati negli altri reparti degli ospedali sono 8 in meno: dai 779 di ieri ai 771 di oggi.

In tutte le regioni si sono registrati nuovi casi, tranne in Sardegna e Molise. I maggiori aumenti di contagi nelle ultime 24 ore si sono verificati in Lombardia (76), Veneto (63), Emilia Romagna (44), Piemonte (31) e Sicilia (28). Le persone, tra dimessi e guariti, sono 201.947 (+305). I tamponi effettuati nell’ultimo giorno sono 53.298, circa seimila in meno di ieri.


Correlati