Siracusa

Due spacciatori arrestati a Malta

SIRACUSA – I carabinieri della Compagnia di Siracusa, con i militari della tenenza di Floridia, hanno eseguito le ultime due ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Catania nell’ambito dell’operazione “San Paolo” nei confronti di due persone, inizialmente dichiarate irreperibili in quanto domiciliati al di fuori dal territorio nazionale. In manette per spaccio di sostanze stupefacenti, una 41enne incensurata e Massimiliano Rossitto, 48 anni, attualmente domiciliati a Malta. I due sono coinvolti nell’operazione “San Paolo” del 27 luglio scorso che ha disarticolato un’organizzazione mafiosa riconducibile al clan Aparo.


Correlati