Catania, abbattuto un manufatto-discarica

Ordinanza di demolizione di oltre 5 anni, l’assessore Cantarella: “Liberati anche decine di metri di suolo pubblico”

Catania, abbattuto un manufatto-discarica

CATANIA – Dopo diversi giorni di lavoro congiunto degli operatori della raccolta rifiuti, degli operai del Comune e della Multiservizi è stata completata la demolizione dell’ex rivendita di frutta realizzata parecchi anni addietro sulla circonvallazione, precisamente sul marciapiede di viale Ulisse, chiusa da una decina di anni.

Un manufatto completamente abusivo, ormai divenuto una vera e propria discarica, simbolo di pericolo e degrado che l’assessore all’Ambiente Fabio Cantarella ha provveduto a fare rimuovere liberando decine di metri di suolo pubblico.

“L’ordinanza di demolizione della magistratura – ha spiegato Cantarella – risaliva a oltre cinque anni addietro, ma nessuno nella precedente amministrazione aveva avvertito il dovere di procedere. Ci siamo assunti nelle scorse settimane, insieme al sindaco Pogliese, la responsabilità e l’onere, di fare rimuovere questo pericoloso scempio riportando igiene, decoro in un’area, la circonvallazione, dalla quale di recente abbiamo anche tolto tutti i cassonetti per contrastare gli incivili che buttano la spazzatura senza ritegno. Con questo intervento, di una certa complessità, abbiamo riconsegnato ai cittadini uno spazio pubblico e cancellato un’altra bruttura in una delle arterie viarie principali della città”.


Correlati