Sommatino

Tar Sicilia: stop scioglimento del Consiglio comunale

SOMMATINO – Stop allo scioglimento del consiglio comunale di Sommatino. A deciderlo è stato il Tribunale amministrativo di Sicilia (Tar) che ha ritenuto illegittimo il decreto del presidente della Regione con il quale scioglieva il Consiglio del piccolo comune in provincia di Caltanissetta per la mancata approvazione del bilancio e nominava un commissario straordinario fino alla scadenza dell’organo consiliare, prevista nel 2022.

Il ricorso contro il provvedimento della Regione, patrocinato degli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, era stato proposto dai consiglieri Angela Emanuela Pia Cocita, Simona Bennici, Salvatore Letizia, Giuseppe Rosario Gaetano Cigna, Daniele Pirrello e Nicola Calogero Scarlata.

Per effetto della sentenza del Tar, i consiglieri di Sommatino potranno continuare a svolgere il loro mandato sino alla naturale scadenza, mentre l’amministrazione regionale dovrà rimborsare le spese legali che ammontano a 2 mila euro.


Correlati