Ragusa: migranti in fuga, ferito carabiniere

In 28 si sono allontanati da un’ex azienda agricola dove erano ospiti. Razza: “Presidi adeguati in attesa della nave quarantena” VIDEO

Ragusa: migranti in fuga, ferito carabiniere

RAGUSA – Ventotto migranti si sono allontanati la notte scorsa dall’ex azienda agricola ‘Don Pietro’ di contrada Cifali tra Ragusa e Comiso dove erano ospitati.

In 118 erano stati trasferiti lì da Pozzallo dopo essere arrivati con la nave ‘Denaro’ della Guardia di finanza che li aveva presi a Porto Empedocle. Le forze dell’ordine hanno provato ai impedire che i migranti lasciassero la struttura e durante la fuga un carabiniere è rimasto ferito.

La notizia è stata data anche dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, durante una diretta Facebook davanti alla struttura ragusana: “In attesa della nave quarantema che ci è stata promessa – ha detto Razza – servono presidi adeguati per queste strutture adibite a centri di accoglienza”.


Correlati