Alleggerivano le auto a Taormina e Giardini

Bloccata una banda di colombiani, almeno 5 i furti

Alleggerivano le auto a Taormina e Giardini

GIARDINI NAXOS (MESSINA) – Nella nottata di ieri i carabinieri di Giardini Naxos e di Taormina hanno denunciato tre giovani colombiani, già noti alle forze dell’ordine, poiché ritenuti responsabili di furti su auto commessi tra i mesi giugno e luglio in alcuni comuni della fascia jonica della provincia di Messina.

Nelle scorse settimane i militari avevano ricevuto diverse denunce di furto su macchine in sosta a Giardini Naxos, Taormina e Letojanni, commessi da persone che si spostavano a bordo di una Lancia Y. In alcuni episodi i ladri erano stati ripresi dai sistemi di videosorveglianza installati nei pressi.

Ieri pomeriggio una pattuglia ha incrociato l’auto con due uomini a bordo. I militari che avevano visionato le immagini acquisite in occasione di precedenti furti hanno riconosciuto uno dei due occupanti e fermato i giovani colombiani. Nel cofano c’erano un computer subacqueo, una bussola, una macchina fotografica con relativa custodia, una bandana in neoprene e un anello con ambra, oggetti che sono risultati rubati su un’auto alcuni giorni prima.

Messi alle strette i due hanno permesso il ritrovamento di ulteriore refurtiva sottratta nei giorni precedenti e abbandonata tra i rovi a margine di una strada. Quindi è stato individuato un terzo colombiano. E’ stato possibile risalire a cinque distinti furti, ma non ne sono esclusi altri.


Correlati