Trecastagni

Corte d’appello, ex amministratori sono tutti ricandidabili

CATANIA – La Corte d’Appello di Catania ha rigettato l’appello del Ministero dell’Interno ed ha confermato l’ordinanza del Tribunale di Catania, il quale, in composizione collegiale, il 18 aprile 2019, aveva già dichiarato la candidabilità di tutti gli amministratori e i consiglieri comunali perché estranei alle circostanze che hanno condotto allo scioglimento del consiglio comunale di Trecastagni.

“Avere ottenuto due sentenze favorevoli e’ sicuramente una grande vittoria ed e’ motivo di straordinaria soddisfazione per l’intera città – commenta Giovanni Barbagallo, sindaco al momento dello scioglimento -. Anche i giudici di secondo grado hanno confermato la decisione del tribunale e nonostante la legge lo permetta ribadisco la mia decisione di non ricandidarmi”.


Correlati