San Berillo: irrompono 130 agenti

VIDEO Blitz con cani ed elicottero

Cinturato il quartiere catanese: saltano fuori stranieri da espellere, negozi in pessime condizioni igieniche e alimenti scaduti FOTO

San Berillo: irrompono 130 agenti

CATANIA – Ancora un imponente blitz della polizia di Catania nel quartiere di San Berillo. L’operazione è scattata ieri sin dalle prime ore della giornata, rispondendo anche a numerose segnalazioni dei cittadini che con numerosi esposti avevano segnalato episodi di illegalità.

Impegnati oltre 130 agenti, compreso un equipaggio a bordo di un elicottero. Un dispiegamento di forze che ha permesso di cinturare l’area e di procedere al controllo di numerose persone, anche attraverso perquisizioni di case spesso in condizioni igieniche precarie.

Per l’occasione è stata interdetta al traffico parte della via di Sangiuliano. I poliziotti hanno identificato decine di stranieri, hanno eseguito 8 perquisizioni personali e 5 perquisizioni domiciliari; 11 extracomunitari sono stati accompagnati negli uffici della questura per verifiche ed è risultato che 3 cittadini gambiani dovranno essere sottoposti a espulsione. Un altro gambiano risulta indagato per lesioni aggravate.

Particolare attenzione anche agli esercizi commerciali. In via Di Prima, presso una rivendita di alimentari di cui è titolare un cittadino bengalese munito di regolare Scia, è stata riscontrata la presenza di carni macellate, pesce, insaccati e altri alimenti di origine vegetale in cattivo stato conservazione e pessime condizioni igieniche, oltre a prodotti alimentari confezionati scaduti. È stato richiesto l’immediato intervento di personale dell’Asp che ha sequestrato i prodotti e denunciato penalmente il titolare.

Sempre in via Di Prima è stata controllata una rivendita di articoli di pelletteria, valigeria e merce varia. Il titolare, un senegalese 60enne, è stato trovato sprovvisto di autorizzazione ed è risultato inosservante delle norme in tema di prevenzione da Covid. Per lui è stata disposta la chiusura per giorni 5. Sequestrati farmaci e alimenti illegalmente detenuti e commercializzati.


Correlati