Spaccio e minacce, arrestato un gambiano

Il 24enne è stato fermato nel mercato storico di Ballarò

Spaccio e minacce, arrestato un gambiano

PALERMO – La polizia di Stato ha arrestato nel mercato storico di Ballarò, a Palermo, un ghanese di 24 anni, Abubakari Damba Agomba, in possesso di un permesso di soggiorno scaduto per violenza, resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto d’armi e ricettazione.

Gli agenti del commissariato Oreto, in cortile delle Bisacce, hanno notato tre soggetti stranieri intenti a discutere. Uno di loro non appena ha visto gli agenti ha gettato un involucro con 5 grammi di eroina. Per evitare i controlli ha cercato di fuggire spingendo e colpendo i poliziotti. Nello zaino sono stati trovati due coltelli, un involucro di cellophane con dentro eroina un Iphone, 16 collane/braccialetti di finte perle contenute all’interno di un panno in velluto di colore blu.

Tutto è stato sequestrato. Per recuperare l’eroina gettata in una villetta sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno aperto un cancello. Il ghanese più volte è andato in escandescenze, si è prodotto in gesti di autolesionismo, ha ingiuriato e tentato di mordere gli agenti. Nel corso dell’udienza celebrata con rito direttissimo l’arresto è stato convalidato.


Correlati