Catania, mezzo nudo picchia la ex

Trambusto in viale Mario Rapisardi: il ragazzo prima la minaccia con una catena, poi la ferisce

Catania, mezzo nudo picchia la ex

CATANIA – In mezzo alla strada, mezzo nudo, ha picchiato l’ex fidanzata. E’ quanto ricostruito dagli agenti della questura di Catania che hanno identificato e arrestato un giovane di 24 anni per atti persecutori.

I poliziotti sono intervenuti in viale Mario Rapisardi dove hanno notato uno strano trambusto in cui erano coinvolte diverse persone. Era lì che il giovane a torso nudo stava picchiando una donna.

Gli agenti hanno poi appurato che la donna, ex fidanzata del giovane, da tempo viveva in uno stato di ansia e paura provocato dalle continue minacce e molestie da parte del ragazzo che non riusciva a rassegnarsi alla fine della loro relazione.

Proprio per questo la giovane ha chiesto a un amico di riaccompagnarla a casa. Nelle vicinanze, però, era appostato il 24enne, che alla vista dei due insieme, accecato dalla rabbia ha iniziato a minacciarli con una catena e dopo essere stato disarmato da un passante, si è avventato a mani nude dapprima contro il ragazzo e poi contro la ragazza che è rimasta ferita.

L’arrivo della pattuglia ha fortunatamente evitato il peggio. Il giovane è stato messo agli arresti domiciliari.


Correlati