Sbarcano a San Leone col motoscafo

Agrigento. Dieci tunisini ben vestiti approdano in spiaggia tra i bagnanti, la polizia ne rintraccia 6 FOTOVIDEO

Sbarcano a San Leone col motoscafo

AGRIGENTO – Nuovo sbarco fantasma ieri sera al tramonto a San Leone, in una spiaggia del viale delle dune di Agrigento ancora piena di bagnanti. Lo segnala l’associazione ambientalista Mareamico.

Uno sbarco molto diverso da tutti gli altri, per via del mezzo utilizzato: un veloce motoscafo entrobordo di 5 metri invece del solito barchino di legno e per il numero ridotto di migranti. Un viaggio comodo solo per 10 extracomunitari, con abbigliamento molto curato e attrezzatura di salvataggio nuovissima.

I tunisini appena sono arrivati a riva si sono cambiati nel retro delle dune e a quel punto si sono sparpagliati nel boschetto per far perdere le loro tracce: 6 sono stati rintracciati dalla polizia.

I migranti sono stati portati tutti alla tensostruttura della Protezione civile che sorge nell’area attigua alla banchina di Porto Empedocle (Agrigento) dove sono stati sottoposti ai primi controlli medico-sanitari.


Correlati