Si sgretola la collina cara a Pirandello

Erosione e liquami fognari, Mareamico denuncia l’ennesimo scempio ad Agrigento FOTOVIDEO

Si sgretola la collina cara a Pirandello

AGRIGENTO – “La collina del Caos ad Agrigento sta venendo giù, per colpa dell’azione combinata del mare che erode la base e per colpa dell’evidente dissesto idrogeologico a monte”. Lo denuncia l’associazione ambientalista Mareamico.

“Facendo un sopralluogo abbiamo notato una vistosa fuoriuscita di liquami da un canale di drenaggio che, oltre essere causa di crolli, arriva nel mare inquinandolo. Sono già partite le indagini per scoprire la provenienza di queste acque”.

Nella zona del Caos si trova, tra l’altro, la casa natale dello scrittore Luigi Pirandello, trasformata in museo, pertanto si tratta di una zona particolarmente frequentata dai turisti.

 


Correlati