Riposto, bloccati con un sacco di droga

Due Smart a folle velocità insospettiscono i carabinieri: nel bagagliaio cinque chili di marijuana. Tre arresti

Riposto, bloccati con un sacco di droga

RIPOSTO (CATANIA) – I carabinieri di Giarre hanno arrestato il 37enne Davide Arcidiacono, il 26enne Giuseppe Mammino e la 31enne Alfina Torrisi, tutti di Acireale, per  spaccio di droga.

I militari stavano pattugliando a Riposto la zona di via Strada quando in lontananza, hanno visto arrivare due Smart For Two che procedevano accodate a forte velocità. Il caso ha voluto che entrambe le macchine si fermassero contemporaneamente in corrispondenza dell’ingresso di un palazzo, così i militari hanno così deciso di osservare l’evolversi della situazione.

In particolare, hanno visto che uno dei conducenti, Arcidiacono, era sceso dall’auto sulla quale era passeggera la Torrisi e si era diretto nel cortile del palazzo come per fare un sopralluogo, quindi è ritornato sui suoi passi avvicinandosi all’altra Smart condotta invece da Mammino estraendo dal bagagliaio una grossa busta.

A questo punto i militari hanno deciso d’intervenire, hanno perquisito i presenti e le auto scoprendo che nel sacco erano custodite 5 buste con più di 5 chili di marijuana. I tre sono stati portati al carcere catanese di Piazza Lanza.


Correlati