“Aiuto, papà sta picchiando la mamma”

Partinico. Un ragazzino chiama la polizia, il 43enne ubriaco si scaglia anche contro gli agenti

“Aiuto, papà sta picchiando la mamma”

PARTINICO – La Polizia ha arrestato a Partinico un 43enne accusato di maltrattamenti in famiglia e di minacce e resistenza a pubblico ufficiale. La richiesta di aiuto è arrivato dal figlio dell’uomo in preda al panico. Ha chiamato i poliziotti perché il padre ubriaco stava picchiando la madre.

Gli agenti del commissariato di Partinico sono arrivati nell’abitazione. Il ragazzino li stava aspettando nel pianerottolo. L’uomo si è scagliato anche contro gli agenti. Portati in commissariato la donna ha cercato di scagionare il marito. I figli che l’avevano accompagnata le hanno chiesto di raccontare la verità.

Per l’ennesima volta, quella sera, il marito era rientrato a casa ubriaco e le aveva chiesto una somma di denaro. La donna si era rifiutata ed è stata presa a schiaffi e calci non curante della presenza dei due figli, che erano intervenuti in difesa della mamma, cercando di sottrarla alla violenza del padre.

Ma quell’uomo, per tutta risposta, aveva anche colpito il minore con un pugno alla schiena. Il gip ha disposto i domiciliari in una diversa abitazione dalla famiglia.


Correlati