Piantagione di marijuana a San Cristoforo, sul mercato la droga valeva 750 mila euro

Catania. Una delle più grandi coltivazioni mai scoperte nel centro storico: un arresto

Piantagione di marijuana a San Cristoforo, sul mercato la droga valeva 750 mila euro

CATANIA – Durante la scorsa notte, agenti di una volante hanno arrestato Salvatore Di Maggio, 45 anni, per detenzione, coltivazione e spaccio droga. In transito all’interno del quartiere San Cristoforo, i poliziotti hanno notato due individui sospetti in una viuzza poco illuminata.

Dopo un controllo della zona, gli agenti sono stati attratti dal forte odore di marijuana provenire da un portoncino dal quale si accedeva a un cortile. Nel seminterrato, i due poliziotti sono stati investiti dal forte olezzo di marijuana che proveniva dalla bocca di areazione di un appartamento illuminato da una luce di colore giallo intenso, ancora accesa nonostante la tarda notte.

Salvatore Di Maggio, inquilino dell’appartamento, all’insaputa del proprietario, aveva eretto due pareti murarie a protezione di una delle più grandi coltivazioni di marijuana mai rinvenute nel centro storico di Catania: un’area di circa 150 metri quadrati con circa 1.200 piante di cannabis, alimentate con impianto completo di tubi di areazione e irrigazione con timer. La droga avrebbe fruttato allo spacciatore un guadagno di circa 750 mila euro. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.


Correlati