Il catanese 5 volte fuorilegge

Dall’evasione con braccialetto alla scusa rifilata ai poliziotti: fermato recordman in piazza Mancini Battaglia

Il catanese 5 volte fuorilegge

CATANIA – Con un braccialetto elettronico al polso era evaso dagli arresti domiciliari, guidava senza patente un’auto senza copertura assicurativa e aveva con sé una dose di marijuana. Per questi motivi è finito in carcere a Catania in attesa del processo per direttissima un giovane di 25 anni, Giuseppe Platania.

Il giovane è stato bloccato da agenti della polizia stradale sul lungomare, nei pressi di piazza Mancini Battaglia e si è giustificato dicendo di aver informato la questura sulla sua necessità di andare al Sert.


Correlati