8.1 C
Catania
19 Gen 2022

Primo maggio, Catania è viva: “Vogliamo tornare tutti a lavorare”

PoliticaPrimo maggio, Catania è viva: "Vogliamo tornare tutti a lavorare"

CATANIA – “È un primo maggio difficile, che non avremmo mai voluto vivere così, anche se la speranza di una fase nuova finalmente diventa concreta”. Il sindaco di Catania esamina il momento della città in un post su Facebook.
“Il lavoro ha un significato economico e morale – dice Pogliese -, non soltanto sociale perché contribuisce a definire l’identità di ogni persona umana. E noi, oggi più che mai, ricordiamo anche il lavoro che non c’è, quello di chi rischia di perderlo o di chi ha l’ansia di non potere contare su un’entrata fissa che lo affranchi dal bisogno”.

Per questo, sottolinea il sindaco, “oggi sentiamo tutti il desiderio e l’esigenza di tornare a lavorare, con un nuovo Patto per il Lavoro tra imprenditori, lavoratori e istituzioni. Tante aziende che hanno avuto tenacia, nei due mesi durissimi che abbiamo superato, sono riuscite a resistere. Le tante piccole e medie imprese, della ristorazione, del turismo, dello spettacolo, del piccolo commercio, dell’artigianato vanno sostenute con provvedimenti concreti come sgravi tributari e fiscali, incentivi e sostegni economici, su cui fin dal primo giorno dell’emergenza, siamo impegnati per trovare soluzioni praticabili e condivise senza risparmio di energie. Insieme ce la faremo. Anche stavolta”.

Correlati