Sperona la macchina sbagliata: scatta l’inseguimento da film in tangenziale

Agente fuori servizio si lancia nella corsa tra Catania e Ragusa: nell’auto in fuga droga per 50.000 euro

Sperona la macchina sbagliata: scatta l’inseguimento da film in tangenziale

SIRACUSA – Inseguimento da film sull’autostrada A19. Protagonista un agente della polizia stradale in servizio a Caltanissetta, libero dal servizio, che si trovava in auto in compagnia della moglie ed è stato tamponato da un’auto pirata finendo contro il guard rail all’altezza della tangenziale ovest di Catania.

E’ iniziato un inseguimento terminato sulla statale 114, in direzione di Ragusa. La Fiat Brava, con a bordo Mattia Parrino, 24 anni, è stata bloccata dalle auto della polizia stradale.

Il giovane ha tentato di disfarsi di un involucro recuperato dalla polizia: all’interno 92,5 grammi di cocaina dall’alto principio attivo, tale da realizzare 548 dosi verosimilmente dirette alle piazze di spaccio della provincia di Ragusa. Avrebbe potuto fruttare oltre 50 mila euro. Parrino, incensurato, è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti per fini di spaccio.


Correlati