Maxi sequestro di mascherine per bambini

Misterbianco. Tremila pezzi non in regola, oltre 40 mila articoli contraffatti: denunciato un commerciante cinese. VIDEO

Maxi sequestro di mascherine per bambini

CATANIA – Militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Catania hanno sequestrato in un esercizio commerciale di Misterbianco oltre 40 mila articoli contraffatti e seimila mascherine chirurgiche monouso, non tracciabile e prive del marchio Ce, che stavano per essere immessi alla vendita.

Trovate anche 3.000 mascherine protettive realizzate per bambini con stampati personaggi come Spiderman, Fortnite, Bing, Baby Shark e della Disney e potenzialmente dannose.

Al momento del controllo non sono stati esibiti documenti commerciali o fatture che attestassero la provenienza della merce e il regolare acquisto da produttori legittimati o da operatori economici autorizzati all’esportazione in Italia.

Per questo militari delle Fiamme gialle hanno denunciato il titolare dell’esercizio, un commerciante cinese, per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, frode nell’esercizio del commercio, utilizzo di segni mendaci e ricettazione.


Correlati