Brucia rifiuti per dormire, salvato dal fuoco

Catania: senzatetto estratto appena in tempo da un casolare abbandonato in via Cristoforo Colombo

Brucia rifiuti per dormire, salvato dal fuoco

CATANIA – Un 60enne senza casa è stato salvato stamattina da vigili del fuoco e da agenti della polizia di Catania da un incendio in un casolare abbandonato di via Cristoforo Colombo che aveva appiccato a dei rifiuti per potere ricavare uno spazio per trascorrervi la notte.

L’uomo era privo di sensi e sdraiato vicino alle fiamme. Soccorso, è stato condotto in ospedale dove i medici hanno ritenuto di sottoporlo a perizia psichiatrica per via dell’instabilità psicofisica riscontrata; peraltro è anche consumatore seriale di sostanze stupefacenti.

Sottoposti a cure sanitarie, con prognosi di 5 giorni ciascuno, anche i due operatori di polizia intervenuti, per inizio di intossicazione da fumo.


Correlati