Reddito di cittadinanza e panificio abusivo

Carini. Stop al sussidio e multe per 18.000 euro: denunciata la titolare dell’attività

Reddito di cittadinanza e panificio abusivo

PALERMO – Gli uomini della guardia di finanza hanno denunciato la titolare di un panificio abusivo a Carini (Pa) per indebita percezione del reddito di cittadinanza. Le indagini sono state condotte dai finanzieri e dagli uomini della polizia municipale.

L’esercizio commerciale è stato aperto senza le necessarie autorizzazioni amministrative e sanitarie. Alla titolare sono state comminate due multe per un importo massimo di 9.000 euro ciascuna. Il pane e i biscotti sequestrati sono stati devoluti in beneficenza.

Per quanto riguarda il reddito di cittadinanza i finanzieri hanno segnalato la titolare all’Inps per il recupero della somma di 6.288 euro percepita in modo illegittimo.


Correlati