Sicilia: tanti tamponi, pochi contagi

Coronavirus: 8 nuovi casi, diminuiscono ancora i ricoveri. Il dettaglio per provincia. In Italia altre 162 vittime: il trend risale

Sicilia: tanti tamponi, pochi contagi

Sempre meno ricoveri e sempre più guariti. Si mantiene su numeri confortanti l’emergenza coronavirus in Sicilia, secondo i dati aggiornato alle 15 di oggi (19 maggio).

Dall’inizio dei controlli i tamponi effettuati sono stati 122.040 (+3.181 rispetto a ieri), su 109.195 persone: di queste sono risultate positive 3.403 (+8), mentre attualmente sono ancora contagiate 1.524 (-15), 1.611 sono guarite (+22) e 268 decedute (+1).

Degli attuali 1.524 positivi, 137 pazienti (-13) sono ricoverati – di cui 12 in terapia intensiva (-1) – mentre 1.387 (-2) sono in isolamento domiciliare.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 44 (0 ricoverati, 96 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 50 (6, 109, 11); Catania, 629 (41, 336, 97); Enna, 67 (6, 325, 29); Messina, 294 (39, 210, 56); Palermo, 361 (36, 172, 34); Ragusa, 30 (2, 60, 7); Siracusa, 32 (7, 186, 28); Trapani, 17 (0, 117, 5).


In Italia sono 162 le vittime del coronavirus nelle ultime 24 ore. In totale i morti salgono così a 32.169. Ieri l’aumento era stato di 99, un minimo negativo dall’inizio del lockdown. Il dato è stato reso noto dalla protezione civile.

Sono 65.129 i malati, 1.424 meno di ieri, quando il calo era stato di 1.798. Sono saliti a 129.401 i guariti e i dimessi, con un incremento rispetto a ieri di 2.075. Lunedì l’aumento era stato di 2.150.


Correlati