Oasi Troina verso contagio zero

Da 175 positivi al coronavirus a un solo caso dubbio e un ricoverato

Oasi Troina verso contagio zero

Si va verso il contagio zero all’Oasi Maria Santissima di Troina, l’istituto dell’Ennese ad alta specializzazione per la cura e l’assistenza di disabili mentali gravi in cui erano stati registrati 175 casi positivi al Covid-19 tra ospiti e operatori.

Rimane ancora da definire l’esito in dubbio di un solo paziente, mentre un’altra è ricoverata all’ospedale di Enna.  Ad oggi, si registrano 158 guariti di cui 97 pazienti e 61 operatori, mentre i negativizzati sono 15. Quest’ultimi stanno già osservando il previsto periodo di isolamento.

“L’istituto, dopo oltre sessanta giorni di emergenza sanitaria – si legge in una nota della direzione sanitaria dell’Oasi di Troina – è riuscito ad attraversare un momento molto difficile grazie alla sinergia, alla passione, all’interdisciplinarietà professionale e il contributo di esperti e specialisti dell’Asp di Enna e della Regione. Una coordinata collaborazione che ha generato ottimi risultati, garantendo ai propri ospiti assistenza, cura e tutela e soprattutto il contenimento dell’epidemia”.

Non si fermano però i controlli, le misure di prevenzione e contenimento all’interno della struttura. L’istituto sottolinea che si “continua a mantenere alta l’attenzione e la vigilanza con postazioni di monitoraggio della temperatura all’entrata della struttura, sanificazione continua degli ambienti, l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale per i propri operatori, mascherine e guanti”.

La direzione sanitaria della struttura e il commissario ad acta regionale, Giuseppe Murolo, “raccomandano a tutti l’osservanza delle misure di prevenzione del contagio e il rispetto della distanza interpersonale”.


Correlati