Ruba nell’officina meccanica: arrestato

Catania. L’istituto di vigilanza lancia l’allarme, i poliziotti bloccano trentenne con 3.000 euro portati via da una cassettiera

Ruba nell’officina meccanica: arrestato

CATANIA – Ieri sera la Polizia di Catania ha arrestato il pregiudicato Alessandro Grasso, 30 anni, per furto aggravato. In seguito alla segnalazione da parte dell’istituto di vigilanza privata, gli agenti sono intervenuti in un’officina meccanica in via Zia Lisa, dove le telecamere interne avevano individuato un uomo, travisato, che stava rubando oggetti da un furgone.

Grazie al tempestivo intervento delle Volanti, il ladro è stato subito bloccato e identificato. Grasso aveva con sé 3.000 euro, rubati da una cassettiera, e un coltello della lunghezza di 35 centimetri.


Correlati