Cedono marijuana a sedicenne, due arresti

Paternò. Colti in flagranza due spacciatori che avevano fatto salire su un’auto il baby acquirente per eludere i controlli

Cedono marijuana a sedicenne, due arresti

PATERNO‘ (CATANIA) – I carabinieri di Paternò hanno arrestato Omar Francesco Borzì, 30 anni e Giovanni Distefano, 20 anni, per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. I movimenti dei due pusher erano seguiti da tempo dai militari dell’Arma che hanno organizzato una trappola. L’occasione se pur spiacevole per l’età del loro acquirente-assuntore, un 16enne, si è materializzata in via Massa Carrara.

I due spacciatori, mentre si trovavano su un’Opel Astra, hanno fatto salire a bordo il minore con l’intento di effettuare la cessione in movimento al fine di ripararsi da eventuali “occhi indiscreti”. Non avevano però fatto i conti con gli investigatori che hanno imposto l’alt.

Dalle tasche del minorenne sono saltate fuori due dosi di marijuana mentre nell’autovettura è stata rinvenuta un’ulteriore dose all’interno di un borsello unitamente ad una banconota da dieci euro, provento dello spaccio. I due arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari.


Correlati